Notizie dalle case

06/04/2017

Conoscevate il carnevale di Brescia?

Conoscevate il carnevale di Brescia?

Dalla nostra corrispondente a Casa Ronald Brescia. Febbraio è un mese speciale, per la sua brevità e anche perché tutti possiamo indossare maschere colorate, mangiare frittelle, sentire l’atmosfera del carnevale. Il clima festoso ha invaso anche Casa Ronald Brescia che domenica 26 febbraio ha aperto le porte per una grande festa in maschera dove l’unica regola era travestirsi e divertirsi. Ore confuse e sorprendenti quelle della preparazione: nei corridoi variopinti potevamo incontrare guardie inglesi in cerca del loro cappello alto e nero, indiani a caccia delle loro tribù, volontari che correvano da un piano all’altro con parrucche e trucchi per trasformare tutto ciò che capitava in un gatto o in un topolino. Finalmente all’ora della merenda la porta della sala giochi si è aperta e la scena era buffissima: i giochi “travestiti”, le pareti invase da stelle filanti, cibo per tutti. In un attimo sono apparsi una coppia di indiani, un pirata, due guardie inglesi, un cuoco e un’olandesina. Mancava la musica ma appena accesa ha surriscaldato il clima. Tutti hanno iniziato a ballare e i bambini a giocare tra loro … Poi si sa, a carnevale ogni scherzo vale e quando qualcuno ben nascosto ha osato lanciare un bicchiere pieno di coriandoli colorati, si è scatenata una battaglia, in cui a vincere è stato solo il divertimento. Al termine tutti avevano coriandoli ovunque, ma poco importa, l’importante era aver condiviso un momento felice. Non è questa la nostra missione?

Giulia, volontaria di Casa Ronald

Condividi la storia

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative e sui programmi in favore delle famiglie

Cliccando su prosegui dichiari di aver letto l’informativa di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricevere comunicazioni personalizzate*

Controlla i campi obbligatori

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative e sui programmi in favore delle famiglie

Articoli correlati

Casa Ronald Firenze e CO&SO insieme per offrire un servizio migliore alle famiglie ospiti

Notizie dalle case

Casa Ronald Firenze e CO&SO insieme per offrire un servizio migliore alle famiglie ospiti

Una bella collaborazione che sancisce l’inizio di una preziosa unione tra due realtà del terzo settore fortemente radicate nel territorio.

Leggi la storia
Cessione di uso grtuito

Notizie dalle case

È stata rinnovata per altri 6 anni la cessione di uso gratuito di Casa Ronald Brescia

Una collaborazione che ci riempie il cuore di gioia perché ci permette di continuare a lavorare insieme per uno scopo comune

Leggi la storia
La storia di Sara

Notizie dalle case

Dall’ospitare pazienti all’accogliere personale sanitario per fronteggiare l’emergenza COVID-19

Mi chiamo Letizia e sono un’infermiera. Da 9 anni faccio la pendolare tra Roma e Firenze, dove lavoro.

Leggi la storia
Ancora più vicini all’Ospedale Meyer di Firenze

Notizie dalle case

Ancora più vicini all’Ospedale Meyer di Firenze

La nostra Casa Ronald di Firenze collabora da sempre con l’Ospedale pediatrico Meyer

Leggi la storia
Restiamo a casa ma senza isolarci

Notizie dalle case

Restiamo a casa ma senza isolarci.

Testimonianza di Eleonora Corica, House Manager di Casa Ronald Roma Bellosguardo.

Leggi la storia
Cari amici, volontari e sostenitori, vi chiediamo aiuto

Notizie dalle case

Cari amici, volontari e sostenitori, vi chiediamo aiuto.

Le nostre Case Ronald di Brescia, Firenze e Roma che ospitano le famiglie con i bambini in cura negli ospedali pediatrici di queste città, sono piene.

Leggi la storia
La giusta distanza non esiste

Notizie dalle case

La giusta distanza non esiste

Nel lavoro di un operatore di una Casa Ronald ci sono momenti in cui il cuore prende il sopravvento.

Leggi la storia
Hospitality à la Carte

Notizie dalle case

Hospitality à la Carte

Dal 24 gennaio 2019 presso gli Spedali Civili di Brescia, nei reparti di Oncoematologia, CTMO, Pediatria, Chirurgia, Ortopedia-Otorinolaringoiatria, è attivo il servizio Hospitality à la carte.

Leggi la storia
Un principe in Casa Ronald Bellosguardo

Notizie dalle case

Un principe in Casa Ronald Bellosguardo

Sono sempre di più coloro che, prendendo a cuore la nostra missione, ci fanno sentire il loro supporto

Leggi la storia
Storia di Sonia (nella foto a destra), direttrice del ristorante McDonald’s di Busto Arsizio (VA) in visita a Casa Ronald Roma Palidoro

Notizie dalle case

Un giorno come pochi

Storia di Sonia, direttrice del ristorante McDonald’s di Busto Arsizio (VA) in visita a Casa Ronald Roma Palidoro

Leggi la storia
La nuova reception di Casa Ronald Firenze

Notizie dalle case

I nuovi ambienti di Casa Ronald Firenze

Il 26 giugno Casa Ronald Firenze ha inaugurato il portico

Leggi la storia
Con “Spiaggia Libera Tutti!” nessuno è escluso

Notizie dalle case

Con “Spiaggia Libera Tutti!” nessuno è escluso

Lo staff e i volontari di Casa Ronald Roma Palidoro comunicano che i lavori al progetto “Spiaggia Libera Tutti!” sono finalmente stati ultimati!

Leggi la storia
I veri eroi sono altri

Notizie dalle case

I veri eroi sono altri

Storia di Marco, staff di Casa Ronald Roma Bellosguardo

Leggi la storia
Questa casa non è un albergo

Notizie dalle case

Questa casa non è un albergo!

Storia di Luca, dipendente di Casa Ronald

Leggi la storia
Indovina chi viene a Casa (Ronald)?

Notizie dalle case

Indovina chi viene a Casa (Ronald)?

Chi sarà il visitatore che verrà a bussare alla nostra porta fra breve? Prova a indovinare.

Leggi la storia

Cosa puoi fare tu